• barattelliconcerti@barattelli.it
  • +39 0862 24262

JACOPO PETRUCCI

Nato a L’Aquila nel 1999, inizia lo studio del pianoforte all’età di 7 anni con la Ma Mara Morelli presso il Conservatorio “A. Casella” dell’Aquila, conseguendo nel 2017 il diploma di Vecchio Ordinamento con la votazione di 10 e lode e menzione d’onore, nella classe del M° Orazio Maione.                                                                                                                                                                   Tra il 2017 e il 2020 frequenta i corsi di perfezionamento della Scuola di Musica di Fiesole sotto la guida del M° Andrea Lucchesini e nel 2023 ottiene il diploma nella classe del M° Benedetto Lupo presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia.                                                                                                                                 Collabora stabilmente con l’istituzione come componente dell’Ensemble Novecento, impegnandosi in produzioni orchestrali, solistiche e cameristiche nonché in veste di collaboratore con la classe di composizione del Mo Ivan Fedele e con il corso di musica elettronica del Mo Michelangelo Lupone.

La sua esperienza concertistica lo ha portato a esibirsi per importanti istituzioni lungo tutto il territorio nazionale: tra i più recenti l’Accademia Filarmonica Romana, i giardini “La Mortella” di Ischia, il Festival “Piacenza Classica” e la Camerata Musicale Barese.

Ha partecipato a masterclass con importanti musicisti, come Sergio Perticaroli, Klaus Kaufmann, Enrico Stellini, Franco Medori e ha avuto l’opportunità di collaborare didatticamente con musicisti come Ilya Grubert e l’Australian String Quartet.                                                                                                                                                                      Ha avuto l’occasione di partecipare alla “Mozarteum Summer Academy” di Salisburgo, potendo così seguire le lezioni di Maestri come Robert Levin, Jacques Rouvier e Andreas Frölich.  Nell’estate 2022 è stato invitato dal M° Andrzej Pikul, docente presso l’Accademia “Krzysztof Penderecki” di Cracovia, a prendere parte alla “Summer Music Academy” per approfondire lo studio della musica di Fryderyk Chopin e avendo così l’opportunità di essere selezionato per suonare presso la “Florianka Hall”.

È risultato vincitore in svariati concorsi nazionali e internazionali:

XXIII Concorso internazionale di musica “Pietro Argento”, XIV Premio pianistico “Sergio Cafaro”, VII Concorso pianistico internazionale “Città di San Donà di Piave”, XII Concorso pianistico internazionale “Lia Tortora”, IV Concorso pianistico internazionale “Pietro Iadeluca” (durante il quale ha anche vinto il premio speciale “Pietro Iadeluca” per l’esecuzione della “Toccata per pianoforte” dell’omonimo compositore), XVII Concorso pianistico “Vietri sul mare”, XIV Concorso giovani musicisti “Città di Viterbo”, VII Concorso nazionale “Marco dall’Aquila”.

Ha inoltre vinto la selezione interna del Conservatorio “A. Casella” per suonare come solista con l’orchestra degli studenti sotto la direzione del M° Marcello Bufalini, interpretando il Terzo concerto per pianoforte e orchestra op. 37 di L. v. Beethoven.

Insieme agli studi pianistici affronta anche lo studio della composizione, laureandosi con il massimo dei voti nel febbraio 2022 nella classe della Ma Mariella Di Giovannantonio con la tesi “Panopticon, per orchestra sinfonica”.

Frequenta attualmente il biennio specialistico nella classe del M° Marco Della Sciucca, seguendo al contempo le lezioni dei compositori Vittorio Montalti e Davide Remigio.

Nel 2021 e nel 2022 è risultato vincitore assoluto del “Premio Casella” per la categoria Composizione con i brani “Trittico” per pianoforte a 4 mani e “Forcephasia” per clarinetto solo, eseguiti per l’occasione dal Duo Boidi e dal clarinettista Filippo Santacroce.

Recente è invece la collaborazione nel doppio ruolo di compositore e orchestratore con il Colibrì Ensemble che ha eseguito sotto commissione sia la prima assoluta dell’opera “Parenthesis” per orchestra d’archi che un riadattamento per intero organico sinfonico delle colonne sonore di Nino Rota per il film “Amarcord” di Federico Fellini.

Vuoi acquistare un biglietto o chiedere informazioni?

L'acquisto dei biglietti è libero per tutti i non abbonati.

Ente Musicale Società Aquilana dei Concerti "BONAVENTURA BARATTELLI"

Indirizzo:
Sede Legale:
Castello Cinquecentesco – 67100 L’Aquila
Sede Operativa:
C.so Vittorio Emanuele II, 95 c/o Palazzo Di Paola
Tel.: +39 0862 24262
E-mail: barattelliconcerti@barattelli.it
Fax: +39 0862 61666

Patrocini

Sponsor