E-mail:
barattelliconcerti@barattelli.it
Telefono:
+39 0862 24262

Cristiano Gaudio, clavicembalista e organista

Il giovane musicista Cristiano Gaudio, in seguito ai risultati conseguiti in occasione del Concorso di Bruges nell’agosto del 2018, una delle più prestigiose competizioni cembalistiche, e del Concorso Internazionale “Città di Milano” nel luglio del 2017, si sta facendo strada all’interno dello scenario musicale internazionale.

Nato nel 1995 a Bassano del Grappa, inizia a studiare pianoforte all’età di nove anni. Frequenta il Conservatorio di Castelfranco Veneto diplomandosi nel 2016, sotto la guida di Massimiliano Ferrati. Sin dall’inizio del suo percorso di studi dimostra una grande predisposizione per il clavicembalo. Intraprende lo studio di quest’ultimo all’età di quattordici anni con Lia Levi Minzi, conseguendo il diploma di laurea accademico nel 2017 con la votazione di 110 e lode. Laureatosi sotto la guida di Olivier Baumont e Blandine Rannou presso il Conservatoire National Supérieur de Musique et de Danse di Parigi, sta attualmente frequentando il Secondo Corso del Master di clavicembalo e basso continuo presso la Schola CantorumBasiliensis, studiando con Francesco Corti. Di fondamentale importanza per il suo percorso formativo sono state le masterclass e i corsi di perfezionamento tenuti da Alberto Busettini, Emilia Fadini, Enrico Baiano, Andreas Staier. Continua ad approfondire i suoi studi anche con Christophe Rousset e Skip Sempé.

Già vincitore di premi in occasione dei concorsi “G. Gambi” di Pesaro, “A. I. Bianchi” di La Spezia e “W. Landowska” di Ruvo di Puglia, nel 2015 è salito sul podio del prestigioso “Premio Abbado”, promosso dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Viene selezionato nell’Orchestra Nazionale Barocca per esibirsi a Novara nel 2016 e nel 2017, sotto la direzione di Enrico Onofri, a Roma e a Palermo. Ha collaborato come continuista con il prestigioso Ensemble “Les Talens Lyriques” (C. Rousset), esibendosi alle Laeiszhsalle di Amburgo (concerto trasmesso dalla radio austriaca “NDR Kultur”), alla Philarmonie di Berlino e al Bozar di Bruxelles, in occasione della partecipazione al programma “Telemann et la France”. Ha collaborato con l’Académie Jaroussky, esibendosi appunto con il celebre cantante Philippe Jaroussky, col Reate Festival diretto da Alessandro Quarta e ha lavorato con “Le Concert de la Loge” (J. Chauvin), prendendo anche parte alla realizzazione del disco “Concerti Teatrali di Vivaldi”, per l’etichetta Naïve, vincitore del prestigioso premio Diapason d’or.

Nel 2018 è stato invitato a tenere un recital per il Festival di Urbino e per il Festival Radiofrance di Montpellier in occasione di un progetto riguardante l‘esecuzione dell’integrale delle Sonate di Domenico Scarlatti. Durante l’estate del 2019 è stato protagonista di una serie di eventi musicali in Europa, tra cui un recital per il Festival “Oude Muziek” di Utrecht dedicato alla musica per tastiera di Francesco Durante, e in Sud America in occasione del Festival “Baroque in Rio”.

Attualmente lavora ad una ricerca relativa ad Händel e Scarlatti con l’intento di mettere in luce le poco frequentate opere giovanili dei due compositori e realizzare un progetto discografico con l’etichetta francese “L’Encelade”.

Vuoi acquistare un biglietto o chiedere informazioni?

L'acquisto dei biglietti è libero per tutti i non abbonati.

Ente Musicale Società Aquilana dei Concerti "BONAVENTURA BARATTELLI"

Indirizzo:
Sede Legale:
Castello Cinquecentesco – 67100 L’Aquila
Sede Operativa:
C.so Vittorio Emanuele II, 95 c/o Palazzo Di Paola
Tel.: +39 0862 24262
E-mail: barattelliconcerti@barattelli.it
Fax: +39 0862 61666

Patrocini

Sponsor